E’ da qualche mese che è nato un gruppo di Donne dal titolo “Mujeres del Cinema”. Una bellissima idea nata dal desiderio di fare rete, di creare collaborazioni e scambi al “femminile”. Vista la discriminazione in ambiente cinema, dove i vertici ed i capi settore sono quasi sempre uomini, l’idea ha spopolato.

  1. Abbiamo bisogno di prendere consapevolezza che è necessario cambiare le regole del gioco
  2. Se a scuola possiamo esercitarci come i nostri colleghi, vorremmo farlo anche sul set
  3. Con buone probabilità il cambiamento inizia dandoci una mano a vicenda

Le amministratrici del gruppo hanno lanciato il sassolino e presto la pagina ed il gruppo sono diventate delle realtà fortissime. Abbiamo chiesto di suddividere le realtà per Regioni. Ad esempio nel Lazio si concentra il maggior numero di lavoratrici nel cinema.

Volevamo uno spazio anche in Emilia Romagna. Ora ce l’abbiamo..

Nasce così Mujeres del Cinema in Emilia Romagna. Abbiamo fatto un unico incontro, a Bologna. Poco prima che scoppiasse in modo irreparabile il #coronavirus impedendoci la possibilità di vederci fisicamente e di programmare qualcosa tutte assieme

Le idee sono tante. Il gruppo non è numeroso, ma contiamo possa crescere. Il cinema con il #coronavirus ha subito uno stop piuttosto brutale. Effettivamente “fare cinema” significa avere contatti fisici ravvicinati, cosa che per il momento non è possibile

Allora cosa fare? siamo diventate Amministratrici del gruppo e della Pagina. Le cose vanno a rilento, anche perchè ognuna di noi è presa dal cercare di impostare progetti di resilienza. Siamo tuttavia certe che questa sia una grande opportunità della quale potremo cogliere i frutti in futuro

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *