Ventesima puntata della serie NON SI NASCE, SI DIVENTA condotta da Pj Gambioli e da Monia Cappiello (in collegamento telefonico). Ospite la presidente del centro antiviolenza S.O.S. Donna, Antonella Oriani, in collegamento Skype da Faenza. Il tema riguarda le azioni di contrasto alla violenza di genere, messe in atto dal centro antiviolenza. In questo periodo di convivenza forzata dovuta al #coronavirus (#covid19), ci sono molte donne, vittime di violenza che chiedono aiuto alle operatrici dei centri operanti sul territorio nazionale. Un lavoro spesso poco conosciuto e riconosciuto, che vede volontarie e professioniste in prima linea a dare supporto e ascolto alle donne che decidono di fare il primo passo verso il cambiamento. 

Abbiamo chiesto ad Antonella di raccontarci come avviene il lavoro nel centro S.o.s Donna e si è parlato dell’importanza del lavoro e dell’indipendenza economica necessaria a consentire libertà alle vittime di violenza. Sono decisamente troppe le donne che, in mancanza di tali strumenti, sono costrette alla schiavitù ed all’accettazione di relazioni tossiche e pericolose. Una puntata davvero interessante, che stimola un doppio binario di riflessioni: da un lato aiuta a capire meglio il grande lavoro svolto dai centri antiviolenza, dall’altro potrebbe stimolare altre donne a diventare a loro volta delle volontarie. In nome della sorellanza, questa è una storia di donne che aiutano le donne. Ricordiamo che anche questa puntata è stata girata da casa, nel rispetto delle disposizioni atte ad evitare la diffusione del #coronavirus #iorestoacasa #italiacheresiste #stayhome #covid19 #nonsinascesidiventa #sosdonna #centroantiviolenza #paritadigenere