Trentacinquesima puntata della serie NON SI NASCE, SI DIVENTA condotta da Pj Gambioli e Monia Cappiello (in collegamento telefonico). Ospite la Consigliera di Parità della provincia di Rimini, Carmelina Fierro. Abbiamo parlato delle mission della consigliera di parità, su incarico del Ministero e della differenza fra i ruoli che spesso vengono confusi legati ad incarichi strettamente politici sul tema delle pari opportunità. Negli ultimi anni è cresciuto il numero delle donne che si rivolgono all’Ufficio della Consigliera per risolvere problemi legati al mondo del lavoro, ai contratti, alle discriminazioni. E’ compito della Consigliera di Parità cercare di aiutare e risolvere le problematiche che emergono dall’ascoltare la voce delle donne. Inaspettata e drammatica la situazione legata al covid che ha visto aumentare a dismisura il numero delle violenze domestiche e della perdita di lavoro.

Molte donne si rivolgono a Carmelina per chiedere come ci si può dimettere dal posto di lavoro o come chiedere il congedo parentale. Ieri come oggi il carico “di cura” è sempre più sulle spalle delle donne, che per prime sono costrette a rinunciare al lavoro per assistere i loro cari. In puntata si parla anche di smartworking che non va confuso con il lavoro da casa. Bensì si tratta di una nuova forma di lavoro contrattuale basato sull’organizzazione agile di luoghi e tempi dedicati al lavoro. Diventa importante l’obbiettivo raggiunto, la forma contrattuale, il patto tra lavoratore e datore di lavoro. Grazie Carmelina per aver accettato di parlare ai nostri microfoni di un tema tanto attuale quanto delicato. Per sostenere il nostro canale è sufficiente iscriversi (pulsante rosso e campanella) e condividere, commentare, mettere mi piace al video.