˝

Trentasettesima puntata della serie NON SI NASCE, SI DIVENTA condotta da Pj Gambioli e Monia Cappiello (in collegamento telefonico). Ospite l’autrice Maria Grazia Grosso che su Skype ci parla degli studi scientifici e della passione per la scrittura. La puntata è incentrata sulla realizzazione dell’opera prima “Torniamocene a casa”. Un debutto caratterizzato da una scelta editoriale piuttosto innovativa e controcorrente. In seguito alla stesura della bozza del libro, Maria Grazia si affida al sito “bookabook” che in seguito alla selezione della stessa, propone un’azione basata sul crowdfunding. Parte così la raccolta fondi o meglio, la prenotazione dell’opera superando con grande soddisfazione il primo goal. Sono 200 le prenotazioni del libro che a febbraio 2021 vedrà finalmente la luce. Il tutto senza che l’autrice debba spendere neppure un centesimo. Il libro sarà sottoposto a tutte le fasi di editing, di grafica e di stampa. Sarà infine consegnato a tutte le persone che l’hanno prenotato. Questo nuovo modello editoriale è davvero molto interessante. Immaginiamoci un giovane o semplicemente una persona che ama scrivere e che desidera pubblicare il proprio libro, magari un’opera prima. Solitamente i percorsi finora battuti sono due.

Il primo è quello di tentare di farsi notare da una casa editrice importante (cosa quasi impossibile poichè sono tantissime le opere che non vengono neppure considerate). Il secondo sentiero è quello di mettere mano al portafoglio, spendere anticipatamente un bel pò di soldi per finanziare “case editrici” che spesso millantano capillare distribuzione di libri che non vedrai mai nelle librerie. Va da sè che quello dell’editoria è un mercato difficile che fin troppo spesso non si basa sul rispetto nè dell’autore nè del lettore. La strada percorsa da Maria Grazia è innovativa perchè è una speranza per chi non ha fondi da investire in questo modo. Per i giovani scrittori emergenti, per chi vuole produrre un’opera prima ma non sa come fare la risposta è sul sito “bookabook”. Se l’opera è selezionata, parte il crowdfunding. Se superi le 200 prenotazioni, il libro va in stampa. Altrimenti nessuno ha perso niente. Siamo molto felici di aver conosciuto nuove forme di mercato ed anche di aver in anticipo ascoltato la sinossi del libro “Torniamocene a casa”. Siamo curiosissime di leggerlo e di scoprire assieme all’autrice una storia contemporanea ambientata a Nuoro (Sardegna) e che può essere definita vicina al “realismo magico”. Protagoniste le donne e le loro storie. Questa puntata è l’ultima della prima serie di NON SI NASCE, SI DIVENTA.